Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Eventi, convegni, visite ufficiali

Relazioni Internazionali e Gemellaggi
welcome
A FERRARA...

In questi ultimi anni il Comune di Ferrara è stato protagonista di eventi di grande spessore, i quali hanno avuto ampia risonanza a livello internazionale soprattutto in ambito culturale.

Ciò ribadisce l'impegno sempre costante della municipalità ferrarese ad essere presente in modo attivo e propositivo nel panorama europeo ed internazionale, attraverso la rete di città gemellate e quella delle città partner nei diversi progetti europei.

Ferrara da sempre si contraddistingue per l'ospitalità. Le delegazioni in visita alla nostra città, infatti vengono premurosamente accolte in modo che possano vivere al meglio il loro soggiorno, conoscere le ricchezze architettoniche e culturali e godere dello splendido territorio ferrarese.

Le visite avvengono generalmente in concomitanza con eventi e manifestazioni organizzate dalla città stessa e forniscono l'occasione per incontri istituzionali di alto livello sui temi che più stanno a cuore agli amministratori pubblici.




ALL'ESTERO...

Al fine di garantire uno sviluppo concreto delle attività di relazioni internazionali, in occasione di convegni, seminari, manifestazioni fieristiche e sportive organizzate dalle città gemellate o partner di progetti europei, Ferrara è presente non solo con delegazioni istituzionali ma anche con rappresentanti del suo variegato mondo culturale, sportivo ed economico.










logo_per_lapaceFERRARA PER LA PACE

Il Sindaco della città di Ferrara Tiziano Tagliani è ufficialmente membro della più grande associazione di amministrazioni locali a livello mondiale "Sindaci per la Pace", "Mayor for Peace".

"Sindaci per la Pace" è una rete internazionale che riunisce Sindaci di svariate città che condividono la possibilità di un mondo senza violenza e orrori.
Obiettivo principale dell'associazione è infatti l'abolizione totale delle armi nucleari entro il 2020 e la difesa della pace, lavorando per la costruzione della solidarietà e del rispetto reciproco tra le città.

E' stata costituita nel 1982 dopo che i Sindaci di Hiroshima e Nagasaki, durante la Seconda sessione speciale delle Nazioni Unite, avevano chiesto l'aiuto delle città presenti di lottare insieme per la pace e in particolare per l'abolizione delle armi di distruzione di massa.


nagasaki_peace_declaration2011.pdf
Ultima modifica: 01-12-2011
REDAZIONE: Relazioni Internazionali e Gemellaggi - Progettazione Europea
EMAIL: a.rabuiti@comune.fe.it