Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Sito web istituzionale del Comune di Ferrara > Il Comune > Consiglio Comunale > Gruppi Consiliari > Gruppo Movimento 5 Stelle > Mantovani Silvia > Attività della consigliera > Emendamento n. 1 all'O.d.G. - P.G. 93923/14 presentato dal PD sul tema della povertà e dell'accattonaggio
salta i contenuti principali a vai al menu

Emendamento n. 1 all'O.d.G. - P.G. 93923/14 presentato dal PD sul tema della povertà e dell'accattonaggio

di Silvia Mantovani - 31.10.2014
P.G. 100429/2014


Emendamento N. 1 proposto dal
Movimento5Stelle del Comune di Ferrara
all’ OdG per il Consiglio Comunale di Ferrara del 3.11.2014


OGGETTO: emendamento all’O.d.G.. presentato dal Consigliere Cristofori del gruppo Consiliare PD sul tema della povertà e sul fenomeno dell’accattonaggio - P.G. 93923/2014 in discussione nella seduta di Consiglio Comunale del 3.11.2014.
La sottoscritta Consigliera Comunale Silvia Mantovani la presente propone di modificare l’O.d.G. come segue:

Emendamento 1
Inserire come secondo punto del “PREMESSO”:
- che l’ Amministrazione Comunale sarà chiamata ad un impegno crescente per fronteggiare una situazione di emergenza destinata ad aggravarsi alla luce dei numerosi conflitti o focolai e delle conseguenti crisi umanitarie su più fronti ,cercando di dare accoglienza e gestire centinaia di persone che si trovano in condizione di totale indigenza e di profondo disagio fisico e psicologico;

Modificare il quinto punto del “CONSIDERATO”:
- che anche da parte delle forze politiche, che rappresentano i cittadini, è possibile e doveroso favorire una convivenza pacifica tra i cittadini, contribuendo non attraverso comportamenti che generano paure o tentano di trasferire il problema altrove, ma promuovendo ogni iniziativa politica che sia finalizzata a combattere ogni discriminazione, degrado degli spazi urbani ed emarginazione nel solco indicato dalla nostra Costituzione, attenuando i conflitti e proponendo politiche di integrazione a sostegno degli “ultimi”.

Modificare il primo punto di “IL CONSIGLIO COMUNALE DI FERRARA IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA A“:
- monitorare con attenzione e continuità la situazione per conoscere sempre meglio nuove e vecchie povertà, di cui l’accattonaggio è una delle espressioni, e qualunque forma di emarginazione, non solo attraverso il Corpo di Polizia Municipale che è costantemente e che dovrà essere ancora più attivo e presente sul territorio, ma migliorando la collaborazione del Centro di Mediazione e della rete dell’associazionismo e del volontariato sociale che operano in quegli ambiti, con le organizzazioni di categoria dei commercianti, le organizzazioni sindacali, per conoscerne l’effettiva dimensione, come si evolve, per indirizzare le persone che effettivamente necessitano di bisogni primari, come lavarsi e mangiare, verso le strutture di accoglienza esistenti nella nostra città, nonché per segnalare alle forze dell’ordine eventuali comportamenti che violino le leggi esistenti.


La Consigliera Comunale
del Gruppo Movimento5Stelle
Silvia Mantovani




Ultima modifica: 29-12-2014
REDAZIONE: Gruppo Consiliare Movimento5Stelle
EMAIL: gruppo-movimento5stelle@comune.fe.it