Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Sito web istituzionale del Comune di Ferrara > Relazioni Internazionali - Progettazione Europea > L'Europa per i cittadini > 2014 Anno Europeo della conciliazione tra la Vita Lavorativa e la Vita Familiare
salta i contenuti principali a vai al menu

2014 Anno Europeo della conciliazione tra la Vita Lavorativa e la Vita Familiare

Il 2014 è stato dichiarato dal Parlamento Europeo l'Anno europeo della conciliazione tra la vita lavorativa e la vita familiare, come stabilito a febbraio 2013 nella Dichiarazione scritta n. 32.
La Dichiarazione sottolinea l'importanza di conciliare vita e lavoro: avere la possibilità di trovare un equilibrio tra vita lavorativa e vita privata non è solo una questione di pari opportunità, ma un passo concreto per ridurre le disparità retributive di genere, avere un impatto positivo sulla demografia e permettere alle persone di assumere le proprie responsabilità familiari.

E' stato scelto il pinguino come testimonial dell'anno della conciliazione perché è l'esempio migliore di scambio di ruoli e collaborazione tra padre e madre: i pinguini infatti, per natura, si scambiano i ruoli nel lavoro di cura della prole e della comunità.
L'anno del pinguino rappresenta un'opportunità per aumentare la consapevolezza di politiche family friendly negli Stati membri dell'UE e per sollecitare un nuovo impegno politico in risposta ai problemi connessi alla crisi economica e sociale.
Le politiche studiate per aiutare a gestire famiglia e lavoro possono diventare, infatti, un elemento chiave per l'occupazione sostenibile e per la ripresa indotta del reddito, riducendo il rischio di povertà. Queste politiche coinvolgono l'intera società, non solo la famiglia. Una ridistribuzione dell'impegno all'interno della coppia influisce positivamente sulla sfera privata ma anche su quella pubblica, sulle organizzazioni, sul lavoro e sull'organizzazione dei tempi delle città.
Per questo motivo è importante diffondere e condividere le buone pratiche di politiche per la conciliazione come importante fattore di innovazione dei modelli sociali, economici e culturali.
Ultima modifica: 03-12-2014
REDAZIONE: RELAZIONI INTERNAZIONALI - PROGETTAZIONE EUROPEA
EMAIL: a.piganti@comune.fe.it