Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Educazione civica digitale per le scuole 2016

Educazione civica digitale: genitori, figli e la rivoluzione tecnologica
mercoledì 13 gennaio 2016, ore 10.00
Sala Estense

Piazza del Municipio - Ferrara


Mercoledì 13 gennaio una sala Estense da “tutto esaurito” ha assistito alla lezione di “Educazione Civica Digitale” che Rudy Bandiera ha dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città di Ferrara.

Dopo i saluti dell’assessore all’informatica Roberto Serra e dell’assessora all’Istruzione Annalisa Felletti, il noto blogger docente universitario di marketing online, ha letteralmente catturato l’attenzione di circa 270 ragazzi e ragazze provenienti da diversi istituti scolastici per due ore ininterrotte affrontando in modo sempre molto coinvolgente temi attualissimi legati alla rete e all’uso spesso inconsapevole che ne viene fatto da parte dei giovani.


Consapevolezza è stata la parola d’ordine, il filo conduttore dell’incontro: consapevolezza di non fare parte del business ma di “essere il business”, del fatto che la rete e la realtà in cui viviamo sono la stessa faccia della medaglia, che tutto ciò che scriviamo sui social diventa parte della nostra identità e quindi della nostra reputazione attuale e futura, di come i colossi del web usino tutti i nostri dati, le nostre relazioni, i nostri spostamenti per fare business.

Rudy Bandiera ha parlato dei rischi che si celano dietro le dinamiche del web e quindi di iperconnesione e FOMO (fear of missing out, una sindrome legata alla paura di essere esclusi dalla vita in rete), di privacy, di cyberbullismo, cyberbashing (la registrazione video di aggressioni postate sui social), catfish (la creazione di profili falsi), sexting (rischio di ricatti dopo l’invio di immagini sessualmente esplicite per vie private), di furto d’identità.





Si sono esaminati però anche numerosi casi di successo, non solo attraverso una carrellata dei personaggi che hanno scritto la storia del web e della tecnologia di questi ultimi decenni, ma elencando anche casi di persone che hanno saputo cogliere le opportunità che la rete offre a patto di differenziarsi dalla massa, di essere creativi e originali.









Articolo di www.ferraraitalia.it
"Il tramonto della pubblicità, il trionfo dei consigli fidati: Rudy Bandiera spiega il web reputazionale" di Andrea Vincenzi, 14 gen 2016








Questa iniziativa è stata organizzata dal Comune di Ferrara tramite il Punto Pane e Internet Terre Estensi nell’ambito della propria Agenda Digitale e in attuazione dell’azione “Alfabetizzazione e inclusione informatica”, una delle sette azioni presenti nel piano strategico adottato dall’amministrazione per affrontare l’innovazione tecnologica e colmare il divario digitale.
Ultima modifica: 28-11-2016
REDAZIONE: Punto Pane e Internet Terre Estensi
EMAIL: paneeinternet.terreestensi@edu.comune.fe.it