Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
sei in: Sito web istituzionale del Comune di Ferrara > Il Comune > Consiglio Comunale > Gruppi Consiliari > Gruppo Movimento 5 Stelle > Bazzocchi Alessandro > Attività del consigliere > Mozione "Università di Ferrara e accordi con gli altri capoluoghi di Provincia"
salta i contenuti principali a vai al menu

Mozione "Università di Ferrara e accordi con gli altri capoluoghi di Provincia"

di Alessandro Bazzocchi - 20.8.2014
P.G. 72892/2014



Oggetto: Mozione Università di Ferrara e accordi con gli altri capoluoghi di Provincia.

PREMESSO

• che il Signor Sindaco e la Giunta si stanno adoperando, nell'ambito delle rispettive competenze e come indicato nelle linee programmatiche del mandato, nello svolgimento delle consultazioni per la creazione di un'area vasta con le limitrofe città capoluogo di Provincia;
• che la scelta ricadrà sul nucleo costituente l'area cosiddetta "Emilia Centrale", ossia le città di Bologna, Modena e Reggio Emilia;
• che le suddette città vantano strutture universitarie di prim'ordine in grado di competere con la nostra Università di Ferrara; in particolar modo Modena e Reggio Emilia costituiscono un unico polo dislocato in due sedi, cosiddetta struttura "a rete", mentre la più vicina Bologna è sede, come noto, dell'ateneo più antico e uno dei importanti e attrattivi del mondo.
• che tale macroarea geografica verrebbe quindi a presentare un'eccezionale densità di atenei;

CONSIDERATO

• il contesto di forte competizione nel quale si muovono tutti gli atenei, finanziati anche in base ai risultati raggiunti, e la conclamata scarsità di risorse a disposizione per formazione e ricerca;
• il fatto che nella nostra città il turismo, ed in particolare quello universitario, riveste un ruolo di fondamentale importanza.

RILEVATO

• essere in progettazione un nuovo polo di aggregazione universitaria presso l'Arcispedale S.Anna di Cona, che lascerebbe intuire ulteriori investimenti per potenziare le strutture di UNIFE finalizzate all'area medica afferenti alla nuova struttura sanitaria.

• tutte le attività sinergiche messe in campo dall'Amministrazione fino ad oggi, ed in particolare: la creazione della rete di città universitarie europee Unitown; l'apposita istituzione della delega alla città universitaria affidata al Vicesindaco; la creazione di una importante rete di facilitazioni a supporto della residenzialità degli studenti universitari; gli investimenti in tecnopoli e tecnohub; la partecipazione ai tavoli di discussione locali e regionali che abbiano ad oggetto le tematiche connesse all'Università e al suo sviluppo.


Altresì considerato che:
• il Signor Sindaco nelle linee programmatiche di mandato in relazione al capitolo università ha chiaramente espresso che "In area vasta non si fanno solo competizioni, ma si devono aprire anche forti legami collaborativi con strutture sanitarie, competenze accademiche e sistemi organizzativi complessi e forti. Nei prossimi anni nulla sarà come prima: supererà la prova del tempo chi avrà fatto le alleanze più stabili, difendendo le proprie buone esperienze e credenziali scientifiche" e che "La politica può servire a questo nel rispetto dei ruoli, ma anche delle responsabilità."



TUTTO CIO’ PREMESSO
IL CONSIGLIO COMUNALE DI FERRARA
IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

a proseguire nell'attività di dialogo e interscambio con l'Università di Ferrara, sostenendola e promuovendola laddove risulti utile e necessario l'intervento dell'Amministrazione, nel rispetto della reciproca autonomia e in un quadro di collaborazione e coordinamento con le altre realtà universitarie della Regione, allo scopo di far emergere le specificità e le eccellenze espresse dal nostro territorio.



Il Consigliere Comunale
del Gruppo Consiliare
Movimento5Stelle
Dr. Alessandro Bazzocchi
Ultima modifica: 25-05-2016
REDAZIONE: Gruppo Consiliare Movimento5Stelle
EMAIL: gruppo-movimento5stelle@comune.fe.it