Sommario sezioni

salta il link home e vai al motore di ricerca salta il motore di ricerca e vai al menu delle sezioni principali
salta i contenuti principali a vai al menu

Progetto LIFE + LOWaste

www.lowaste.it
AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE
Avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarico professionale di controllore di I° livello - Scadenza venerdì 17 maggio 2013 - » Scarica l'avviso: incarico_lowaste_2013.pdf

Risultati della selezione
La Commissione, effettuata una comparazione dei curricula ricevuti ed esaminati, ha individuato, tra i professionisti candidati, il soggetto risultato maggiormente titolato con riferimento alla realizzazione dell’incarico richiesto dal bando in oggetto, con particolare attenzione alla formazione specifica effettuata, alle esperienze maturate e infine al criterio della territorialità.

Tale soggetto è stato individuato nel professionista: Dott. Chiarolla Paolo – Studio Paolo Chiarolla, Dottore Commercialista e Revisore contabile.



Il Progetto LOWaste - LOcal Waste Market for second life products (Un mercato locale dei rifiuti per una seconda vita dei prodotti) è una iniziativa coordinata dal Comune di Ferrara che, grazie il contributo finanziario europeo nell’ambito del Programma Life+10 della Commissione Europea, ha l’obiettivo di creare un modello locale per la riduzione dei rifiuti a favore di produzioni ad alta valenza ambientale, derivanti da materiali riciclati e di recupero.

Logo LowasteIl progetto, partito il 1° settembre 2011, è promosso e coordinato dal Comune di Ferrara quale Ente Beneficiario in collaborazione con Gruppo Hera, Impronta Etica, la cooperativa sociale La Città Verde e il network europeo Rreuse, e si prefigge di coinvolgere tutti gli attori del sistema di pubblica amministrazione, aziende e cittadini, al fine di creare un sistema in grado di stimolare una gestione più sostenibile delle risorse e favorire un incremento di produzioni e consumi ecocompatibili.

Risparmiare le materie prime, ridurre i rifiuti, sviluppare e incentivare gli Acquisti Verdi, aumentare la consapevolezza di consumatori, commercianti, produttori ed enti locali riguardo la possibilità di ridurre i rifiuti attraverso il riutilizzo o l'acquisto di prodotti riciclati sono solo alcuni degli obiettivi di LOWaste. Il progetto vede i partner impegnati fino al mese di giungo del 2014 nello sviluppo di un modello che possa essere replicabile anche in altri contesti sia a livello nazionale che europeo.

Logo Life Il Comune di Ferrara, insieme alla rete di partner ha coinvolto in modo attivo diverse azione delle aziende del territorio, con le quali verranno stipulati degli accordi, sia sul fronte dell’offerta (raccolta e gestione rifiuti, produzioni ecocompatibili) che su quello della domanda (in qualità di consumatori). Si è deciso, inoltre, di intervenire su alcune tipologie di rifiuti individuati in quanto aventi flussi più efficienti, ovvero che meglio si adattano al contesto locale, al fine di agire sulle filiere di maggiore interesse per le realtà produttive presenti sul territorio; in particolare: materiale tessile, inerti, arredo urbano, oli alimentari, plastica. La domanda dei prodotti sarà incentivata attraverso due canali principali, il GPP e gli Acquisti Verdi.

Le varie fasi del progetto hanno visto la realizzazione prima di una analisi dello stato dell’arte per mettere a punto gli aspetti tecnici del progetto di: modalità di raccolta-selezione-trasporto per favorire il riutilizzo e riciclaggio, strumenti innovativi e standard qualitativi necessari, quindi sono stati attivati tutti gli strumenti formativi e informativi verso partner e aziende utili a rendere efficiente il sistema.
Momenti di informazione e diffusione sono quindi organizzati periodicamente per comunicare alla comunità, sia in fase di attuazione che successiva alla conclusione del progetto, al fine di promuovere corretti stili di vita. La fase finale vedrà la concreta realizzazione dei prodotti e la loro commercializzazione.

Scarica la scheda del progetto life_lowaste.pdf

Sito web del progetto www.lowaste.it
Ultima modifica: 23-05-2013
REDAZIONE: Relazioni Internazionali e Gemellaggi - Progettazione Europea
EMAIL: a.piganti@comune.fe.it