Area di sosta personalizzata per disabili

Riservata ai titolari di C.U.D.E. vicino all'abitazione o al luogo di lavoro

Cos'è

L’Amministrazione Comunale, previa ordinanza sindacale, può assegnare a titolo gratuito un’adeguata area di parcheggio individuata, in apposita segnaletica, dagli estremi del CUDE del soggetto autorizzato ad usufruirne.

 

L'area di sosta riservata a veicoli al proprio servizio può essere richiesta:

  • presso l'abitazione
  • presso il luogo di lavoro.

 

Nota
Attività pubbliche e private aperte al pubblico (bar, ristoranti, cinema, negozi, ambulatori, ecc…) possono richiedere un’area CUDE generica nelle vicinanze della propria attività.
Un medico può richiedere un’area CUDE generica nelle vicinanze del proprio ambulatorio.


Revoca
L'eventuale variazione delle condizioni che hanno dato origine al rilascio dell'autorizzazione al parcheggio riservato (ad esempio un cambio di residenza), deve essere comunicata all’ufficio di competenza.

A chi si rivolge

Titolari di C.U.D.E. o genitori/tutori o familiari conviventi di un disabile minorenne/grave in possesso di C.U.D.E.

Cosa serve

Occorre inviare al Sindaco il modulo compilato e allegare:

  • fotocopia patente di guida, in corso di validità;
  • fotocopia C.U.D.E. fronte e retro in corso di validità in busta chiusa (solo se non residente a Ferrara);
  • certificato di invalidità rilasciato dalla commissione medica o altra certificazione medica (in busta chiusa).

 

Se la richiesta è relativa a un'area di sosta presso il luogo di lavoro occorre anche una dichiarazione rilasciata dal datore di lavoro che attesti la presenza presso l’attività lavorativa.

Aggiornamento

17/06/2021 17:21