Digitalizzazione di 400 metri di faldoni, al via il bando

Sindaco: "Un passo avanti storico verso la semplificazione ed il potenziamento dei servizi e la completa dematerializzazione delle pratiche edilizie storiche"

Data:

15/12/2021

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Al via il bando per la digitalizzazione di 400 metri lineari di faldoni di pratiche edilizie, oggi stoccati negli archivi di palazzo Municipale. L'importo al centro dell'investimento è di 400mila euro.

 

La procedura di selezione è pubblicata online con il Sistema per gli Acquisti Telematici dell'Emilia Romagna (Sater), tutti i dettagli sono consultabili a questo link: https://intercenter.regione.emilia-romagna.it/servizi-imprese/bandi-altri-enti/bandi-altri-enti-aperti/BANDO_GARA_PORTALE@5794559

 

C'è tempo fino al 23 dicembre alle 12,30 per presentare le offerte. Offerte che saranno aperte ed esaminate a partire dal 27 dicembre. La scelta di procedere alla digitalizzazione ha ricevuto il via libera dalla giunta il 16 novembre, con risorse derivanti dall'ultima variazione di bilancio, sottoposta anche al consiglio comunale. "Realizziamo il primo passo di una svolta storica.

 

Ecco un esempio concreto di che cosa significhi digitalizzazione: 400 metri lineari di faldoni - contenenti la raccolta delle pratiche edilizie tra il 1979 e il 1987 - saranno dematerializzati, consentendo tempi molto più rapidi di consultazione, quindi maggiore velocità di risposta a utenti e professionisti, semplificazione e immediatezza di utilizzo. L'obiettivo è la completa digitalizzazione degli atti cartacei relativi a questo genere di pratiche", spiega il sindaco Alan Fabbri. 

 

"A tal fine - sottolinea l'assessore al Bilancio Matteo Fornasini - abbiamo previsto un investimento importante, necessario per garantire alle imprese, ai professionisti e ai cittadini efficienza e tempi di risposta adeguati alle nuove esigenze. Altre risorse saranno stanziate per proseguire nel percorso continuo di dematerializzazione degli atti, nell'ottica della semplificazione e del miglioramento dei servizi all'utenza", spiega l'assessore al Bilancio del Comune, Matteo Fornasini. 

Altre informazioni

Data pubblicazione

15/12/2021

Aggiornamento

15/12/2021 09:14