Pnrr, il Comune illustra alle aziende i bandi ministeriali per progetti 'faro' di economia circolare

Incontro di facilitazione rivolto alle imprese sulla possibilità di usufruire di finanziamenti

Data di inizio:

20/10/2021

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Contenuto della notizia

Un incontro finalizzato a informare imprese e attività professionali e produttive ferraresi in merito alla possibilità di usufruire di finanziamenti destinati alla realizzazione di progetti 'faro' di economia circolare, che promuovano uso di tecnologie e processi ad alto contenuto innovativo quello che si è tenuto martedì 19 ottobre 2021 nella residenza municipale facendo seguito alla pubblicazione del D.M. 397 del 28/09/2021 sul sito del MITE - Ministero della transizione ecologica nell'ambito del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. In particolare, il finanziamento riguarda progetti che favoriscono una maggiore resilienza e indipendenza del sistema produttivo nazionale, anche attraverso l'organizzazione in "distretti circolari".

 

Il Comune di Ferrara ha avviato così iniziative di informazione e confronto per intraprendere percorsi di facilitazione rivolti alle imprese che possono essere interessate a partecipare a uno dei bandi appena pubblicati dal Ministero della transizione ecologica, che, in questo caso, è rivolto esclusivamente alle imprese e non a enti pubblici. "L'obiettivo del Comune, che già sta lavorando per elaborare progetti comunali innovativi specifici nell'ambito del Pnrrr - ha sottolineato l'assessore al Recovery Fund Andrea Maggi - è anche quello di farsi da tramite per facilitare le imprese del territorio in occasione dell'uscita dei singoli bandi. In quest'ottica l'Amministrazione comunale intende farsi da tramite e da facilitatore per lo sviluppo e la valorizzazione del nostro territorio. Specie in un momento come l'attuale, attraverso il programma 'next generation' dobbiamo essere più verdi, più connessi, più digitali e vicini ai giovani, alle imprese e favorire una migliore qualità di vita. A questo scopo è stato organizzato il confronto con i rappresentanti delle associazioni di categoria, che potranno coinvolgere i loro associati e dare loro informazioni per metterli a conoscenza di queste opportunità".

 


"Le opportunità offerte dal Pnrr non riguardano soltanto gli enti pubblici - ha ricordato l'assessore Alessandro Balboni - ma anche le aziende e le realtà del nostro territorio. Per questo motivo è importante che l'amministrazione comunale sia forza propulsiva e propositiva e che possa realizzare una rete di conoscenze e di interazione tra le realtà locali, in primis le associazioni di categoria, per far sì che queste opportunità a fondo perduto siano note a più aziende possibile".
Sono state quindi illustrare le caratteristiche del decreto e dei relativi bandi, incentrati sull'economia circolare (che riguarda settori produttivi dell'elettronica e ICT, carta e cartone, plastiche, tessili).

 

L'iniziativa rientra nel progetto-Ferrara per il Recovery Fund, inserito nell'ambito del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e all'incontro erano presenti l'assessore con delega al Recovery Fund Andrea Maggi e l'assessore con delega all'Ambiente Alessandro Balboni, il Capo di Gabinetto Alessia Pedrielli che fa parte della task force dell'amministrazione comunale per la partecipazione al Pnrrr per il territorio di Ferrara, l'architetto Cristina Nagliati dello staff dell'assessorato di Maggi (Servizio Qualità edilizia e Pianificazione territoriale ). All'incontro erano presenti le associazioni di categoria, che a loro volta hanno garantito il loro impegno a diffondere tutte le informazioni utili a facilitare la partecipazione presso i loro associati, ognuna con le modalità di comunicazione che riterrà più adeguate.
Queste le associazioni invitate: Camera di commercio, Ascom, Confindustria Emilia, Cia, Confagricoltura, Coldiretti, Cna, Confesercenti, Confartigianato, Legacoop Estense, Confcooperative..

 

Per info:

Altre informazioni

Data pubblicazione

25/10/2021

Aggiornamento

25/10/2021 10:11