Fondazione emiliano-romagnola vittime dei reati

Il 12 ottobre 2004 è nata la FONDAZIONE EMILIANO-ROMAGNOLA PER LE VITTIME DEI REATI i cui Soci fondatori sono la Regione, le Province e i Comuni Capoluogo dell'Emilia-Romagna.

Cosa fa

La Fondazione interviene a favore delle vittime dei reati, compresi gli appartenenti alle forze di polizia nazionali e alla polizia locale, quando, da delitti non colposi, ne derivi la morte o un danno gravissimo alla persona.
La Fondazione nasce per poter intervenire con rapidità, senza dover affrontare i vincoli amministrativi di una pubblica amministrazione, di fronte ad emergenze, a volte drammatiche, delle persone e delle loro famiglie pur mantenendo l'intervento nell'area della responsabilità pubblica.

Le principali attività della Fondazione sono:

  • Le attività a sostegno delle vittime dei reati;
  • Le attività a sostegno della Fondazione, quali ad esempio campagne per la raccolta di fondi;
  • Le attività di gestione della Fondazione.


DATI SULLA FONDAZIONE
Natura: Fondazione
Codice fiscale: 02490441207
Sede: c/o Regione Emilia Romagna - Servizio per la sicurezza e la polizia locale -
Viale Aldo Moro n. 64 - 5° Piano - 40127 Bologna
Telefono: 051 5273240 - 401 Fax: 051 5273087
Sito Internet: www.fondazionevittimereati.it
E-mail: fondazionevittime@regione.emilia-romagna.it


DOCUMENTI DELLA FONDAZIONE

 

BILANCI DELLA FONDAZIONE


DAL SITO DELLA FONDAZIONE (Link esterno)

Uffici

Enti e fondazioni

Le partecipazioni di altri enti e società non comprese nelle altre classificazioni.