Unesco. Inaugura lo stand Ferrara al Salone Mondiale del Turismo di Verona

A disposizione del pubblico materiale informativo e promozionale sui percorsi turistici, la stagione concertistica e sul Teatro Comunale di Ferrara

Data:

15/09/2022

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Ha inaugurato questa mattina lo stand Ferrara al Salone Mondiale del Turismo di Verona (World Tourism Event - WTE). L'allestimento è promosso dal Comune. All'avvio della tre giorni al palazzo scaligero della Gran Guardia, con decine di ospiti internazionali, marchi globali del lusso, della moda, dell’accoglienza turistica di alta gamma e operatori turistici esteri, era presente anche il sindaco Alan Fabbri e l'assessore Marco Gulinelli, con il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, condotto dal primo cittadino allo spazio dedicato al territorio estense, riconoscibile per il grande pannello con il Castello Estense e quello di Mesola.

 

Lo stand è, e sarà per tutto il periodo del salone, allestito con diverso materiale informativo, anche predisposto per l'occasione, distribuito dal personale comunale e dell’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica, che sarà impegnato in questi giorni nel presentare il patrimonio del territorio, gli eventi, l'offerta culturale e museale.

 

A disposizione del pubblico ci sono anche brochure di promozione turistica e illustrative: della stagione concertistica di Ferrara Musica e del Teatro Comunale di Ferrara. E ancora: al punto Ferrara della Gran Guardia i visitatori potranno acquisire informazioni su percorsi turistici e le carte della riserva di biosfera Delta del Po.

 

"Ferrara c'è. Il WTE rappresenta una ottima opportunità di attrarre turisti, di fare promozione del territorio a livello internazionale e di fronte a istituzioni, operatori, visitatori provenienti anche dall'estero", ha detto il sindaco Fabbri. Questo pomeriggio, alle 17,30 circa l'assessore Gulinelli presenterà alla platea internazionale il territorio ferrarese e le sue peculiarità, nel corso di un workshop dedicato.

 

Nel contesto dell'incontro saranno proiettati filmati di presentazione. Al centro della presentazione ci sarà il valore Unesco: nel 1995 è stato riconosciuto il patrimonio mondiale della città rinascimentale di Ferrara, a seguire, nel 1999, il riconoscimento è stato esteso al territorio, con le sue delizie estensi, e al delta del Po. A tal fine alla presentazione parteciperà anche Aida Morelli, presidente dell'Ente Parco del Delta del Po, oggi presente anche allo stand.

Altre informazioni

Data pubblicazione

15/09/2022

Aggiornamento

16/09/2022 14:31