Allerta Meteo Emilia-Romagna

Il Portale Ufficiale di Allertamento Meteo Idrogeologico ed Idraulico della Regione Emilia-Romagna

Il portale Web Allerte della Regione Emilia-Romagna è lo spazio web unico ed ufficiale a supporto delle procedure di allertamento.

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Cos'è

I cittadini hanno  la possibilità  d'iscriversi al portale, indicando uno o più località  d'interesse, al fine di essere avvisati tramite mail  sull'eventuali allerta emesse

I codice colore (Verde, Giallo, Arancione e Rosso) indicano i livelli di criticità legati a tutti i rischi oggetto di allertamento:

  • idraulico (piene e allagamenti),
  • idrogeologico (frane e temporali)
  • meteo: vento, temperature estreme (gelo e ondate di calore), neve, ghiaccio e gelicidio.

Il codice colore è utilizzato nel documento unico che sarà predisposto quotidianamente da Arpae Servizio Idro Meteo Clima e dall’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile della Regione; vi collaborano anche il Servizio geologico sismico e dei suoli (per le valutazioni sugli effetti che il maltempo può avere sui dissesti) e i Carabinieri Forestali (per il monitoraggio del rischio valanghe).

 

Un unico documento che fotografa tutti i rischi costituisce una semplificazione rispetto ai vari documenti tecnici  che venivano emessi dalle strutture coinvolte nell’allertamento.

https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/


Non solo rischio idraulico, idrogeologico e da temporali. Le nuove procedure di allertamento della Regione E-R recepiscono le corrispondenze tra codice colore e scenari d’evento con i possibili effetti sul territorio.

 

Questo consente ad amministratori e cittadini di trovare in un solo luogo i documenti previsionali e di monitoraggio, consultare le mappe del rischio e i piani comunali di protezione civile, ma soprattutto avere sott’occhio gli scenari degli eventi meteo previsti, in ogni porzione del territorio, evidenziando su una mappa dell’Emilia-Romagna, in  Verde, Giallo, Arancione e Rosso, i rischi attivi nella zona di proprio interesse e seguire l’evolvere dei fenomeni.

A chi si rivolge

Cittadini

Aggiornamento

03/08/2021 16:19