Ex scuola Bombonati, al via rifacimento dell’area esterna

200mila euro di investimento, previsti nuovi spazi per la contrada di San Giorgio e CSV. I lavori saranno realizzati da una impresa ferrarese.

Data:

07/02/2023

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Una nuova area verde, una nuova copertura in masselli autobloccanti in calcestruzzo (al posto dell’attuale cemento) e nuovi marciapiedi. Entro la primavera termineranno i lavori - iniziati in questi giorni - all’ex scuola Bombonati di via Ravenna 52. L'importo complessivo dell’intervento è di 200mila euro e il completamento è previsto per la metà di aprile 2023.

 

Per quella data l’intera area esterna e la recinzione, da tempo fortemente ammalorata, saranno rimesse a nuovo e utilizzabili, tra gli altri, anche dagli sbandieratori di San Giorgio, che potranno così allenarsi in contrada in sicurezza.

 

A realizzare i lavori è la Arte Casa di Ferrara. Nel dettaglio: si procederà con la rimozione delle coperture esistenti, la posa dei nuovi rivestimenti per esterno drenanti antisdrucciolo e antiscivolo, oltre al rifacimento della recinzione, che risultava in parte divelta e alla riqualificazione dei marciapiedi. L’affidamento dei lavori è avvenuto il primo febbraio, da quella data sono iniziate le procedure preliminari di accantieramento. Attualmente i lavori sono in corso.

 

L’edificio, di proprietà comunale, ospita al piano terra la sede della contrada, al primo piano il Centro di Servizio per il Volontariato 'Terre Estensi'.

 

“Rispondiamo con i fatti - dice il vicesindaco e assessore al palio Nicola Lodi - alla necessità di riqualificare l’area esterna delle ex Bombonati, al centro delle richieste di molti. Contrada e centro servizi potranno, al termine dei lavori, disporre di una nuova area esterna, che potrà essere utilizzata in pienezza per le esigenze quotidiane e per diverse attività”.

 

Altre informazioni

Data pubblicazione

07/02/2023

Aggiornamento

07/02/2023 09:33