PNRR, al via i lavori sul ponte di via Motta

Il ponte costituisce parte del piano Pnrr di riqualificazione del sistema infrastrutturale degli attraversamenti. Quasi terminato anche il ponte di via Saccona.

Data:

27/11/2023

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Il progetto per la riqualificazione della struttura di via Motta prevede la realizzazione di interventi di riparazione e rinforzo per risolvere alcune delle problematiche attuali relative alle murature e sull’impalcato in calcestruzzo armato. Il ponte collega via Ro e via Motta attraversando il Canal Bianco. I lavori sono stati aggiudicati dalla ditta modenese Stradedil di Boccassuolo e, da contratto, termineranno entro marzo 2024. Durante il cantiere non sono previste modifiche rilevanti alla viabilità (senso unico alternato su via Ro in corrispondenza dell’area lavori, previsto da giovedì per due settimane).


“Abbiamo colto la straordinaria occasione del Pnrr, integrando i fondi con risorse comunali, anche per garantire puntuale manutenzione e adeguatezza strutturale ai ponti comunali, sono circa 400 e il lavoro di monitoraggio e strutturazione degli interventi, come si può intuire, è imponente - dice l'assessore Andrea Maggi -. Ringrazio gli uffici e i tecnici in campo. L’attenzione, come si vede anche da questi interventi, è per tutto il territorio: queste infrastrutture, in particolare, sono importanti anche per l’economia, essendo a supporto, in particolare, del sistema agricolo”.


Nello specifico gli addetti da domani avvieranno il cantiere e realizzeranno in fase preliminare dei cavedoni (piccoli argini) a monte e a  valle per poter lavorare 'all’asciutto' in alveo. A seguire: ripareranno le lesioni delle murature, che costituiscono le spalle del ponte, nella parte inferiore poseranno intonaco armato con rete in fibra di vetro e malta strutturale, a sua volta protetto da impermeabilizzante. Saranno inoltre consolidati i giunti, sarà realizzata una ‘cucitura’ armata tra appoggi e murature superiori, per aumentarne le potenzialità strutturali e saranno installati nuovi cordoli e rinforzi delle ‘nervature’ dell’impalcato e sarà ripristinato il calcestruzzo nella porzione interna.


Intanto è pressoché concluso l’intervento di rifacimento del ponte di via Saccona, compreso nello stesso appalto, di 350mila euro complessivi, di cui 290mila da fondi europei Pnrr e 60 di cofinanziamento comunale. Sarà terminato con l’asfaltatura superficiale, subordinata al completamento delle nuove tubazioni a opera di Hera. 

Altre informazioni

Data pubblicazione

27/11/2023

Aggiornamento

27/11/2023 14:39