Nuova velostazione di Ferrara

Da lunedì 4 settembre è possibile parcheggiare le biciclette all’interno del primo lotto della velostazione.

Persone: Nicola Lodi
Data:

04/09/2023

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

L’area sarà gestita da Ferrara Tua, come previsto dalla convenzione stipulata con l’Amministrazione Comunale di Ferrara nell’ambito della realizzazione del progetto Polis, inserito nel programma nazionale di mobilità sostenibile del Ministero dell’Ambiente.  

 

“In vista della ripartenza delle scuole e della piena ripresa lavorativa la velostazione rappresenterà - spiega il vicesindaco Nicola Lodi - uno strumento utile, flessibile, pratico per promuovere gli spostamenti in bicicletta e l’intermodalità. Un passo avanti ulteriore e importante nella promozione della mobilità sostenibile”. Lodi ricorda inoltre che sono già presenti i nuovi percorsi, con evidenziazione cromatica, e altre dotazioni per i ciclisti. “Il secondo stralcio di lavori, inoltre - annuncia - consentirà un ulteriore potenziamento delle dotazioni e dei servizi per chi sceglie la bici”. “Grazie a Ferrara Tua, braccio operativo di questa operazione che ha portato un nuovo tassello di riqualificazione di un’area, il Gad, che sta rinascendo”. 


In questa prima fase il parcheggio, non custodito, sarà gratuito e aperto al pubblico tutti i giorni dalle 5  alle 21. I posti attualmente disponibili sono 116, ma è previsto un incremento in vista del termine dei lavori del secondo lotto. Per consentire a tutti una fruizione ordinata e coerente degli spazi sarà necessario seguire alcune semplici regole indicate all’interno della velostazione stessa.


Nell’area sono stati attualmente completati i percorsi ciclopedonali, è stata installata una stazione di ricarica per le biciclette elettriche e riservata un’area per il noleggio self-service delle biciclette e dei monopattini elettrici. La seconda fase di progetto prevede invece l’apertura di un punto informativo turistico, un deposito automatizzato per i bagagli, ulteriori 192 stalli per il deposito delle biciclette e un’officina per le piccole riparazioni.

Altre informazioni

Data pubblicazione

04/09/2023

Aggiornamento

04/09/2023 11:39