Undici nuovi monitor interattivi per tutte le scuole dell’infanzia comunali

Assessore Kusiak: “Un investimento nel digitale è un investimento nel futuro”

Data:

01/04/2022

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Aumentano le dotazioni tecnologiche delle scuole del Comune di Ferrara. L’Amministrazione ha investito circa 23mila euro per l’acquisto di undici monitor interattivi multitouch, con rispettive webcam, per realizzare collegamenti, videoconferenze e attività multimediali e altrettanti supporti per gli schermi. L’assessore Dorota Kusiak, a partire dalla prossima settimana, consegnerà le nuove dotazioni alle scuole dell’infanzia comunali: Aquilone, Casa del Bambino, Gobetti, Jovine, Margherite, Mongolfiera, Neruda, Pacinotti, Ponte e Satellite.

 

Si tratta di monitor a retroilluminazione Led diretta ad alta definizione, secondo gli standard per la risoluzione della televisione digitale, del cinema digitale e della computer grafica. Degli undici complessivi, dieci, da 65 pollici, sono destinati alle dieci scuole d’infanzia comunali, uno – da 75 pollici – ai servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie.

 

“Un passo avanti nella digitalizzazione scolastica e nelle nuove tecnologie, con dotazioni all’avanguardia – spiega l’assessore Kusiak –. Questo investimento è realizzato nell'ambito di un progetto rivolto ai bambini, al rapporto con le loro famiglie e al personale. Il periodo della pandemia ha reso evidenti le opportunità delle nuove tecnologie, nella continuità educativa, nel tutelare – pur a distanza – la relazionalità, nello stabilire un contatto e un confronto diretto con i genitori. L’uso del digitale è inoltre imprescindibile per realizzare progettualità, consentendo ad esempio la condivisione e la piena continuità dei percorsi tra nidi, scuola dell’infanzia e scuola primaria. Per queste ragioni, accanto alle forniture ordinarie di materiale multimediale, abbiamo associato questo specifico investimento”.

 

L’acquisto degli undici monitor si inserisce – sottolinea inoltre Kusiak – in un più vasto contesto progettuale per: la realizzazione di laboratori legati ai differenti usi del digitale, l'organizzazione di incontri tra insegnanti di nido, scuole d’infanzia e primaria per attuare iniziative di continuità educativa, e per un confronto costante e continuo con i genitori, moltiplicando le opportunità, le piattaforme e potenziando sempre più la qualità dei servizi”.

Altre informazioni

Data pubblicazione

01/04/2022

Aggiornamento

01/04/2022 10:34