Realizzazione di cappotto su suolo pubblico

Informazioni per la realizzazione di cappotto su suolo pubblico, a cura dello Sportello Unico Edilizia

Cos'è

Il cappotto termico, o cappotto isolante, è un tipo di intervento di coibentazione termica di un edificio.

La coibentazione a cappotto consiste nell’applicazione di una serie di pannelli isolanti che isolano l’edificio dall’esterno. Questa soluzione permette di proteggere l’edificio sia dal freddo che dal caldo.

 

Le Linee Guida per la realizzazione dei cappotti
Le linee guida per la realizzazione dei cappotti sono contenute nella delibera di Giunta Comunale "Linee guida per interventi di efficientamento energetico", n. GC-2020-396 Prot. Gen. n. PG-2020-114955 approvata nella seduta del 27/10/2020.


Obiettivo principale delle linee guida è garantire l'accessibilità e la salvaguardia di fruizione ai marciapiedi e alle zone di passaggio a uso pubblico, così come sulle servitù esistenti (segnaletica, illuminazione, servizi elettrici, ecc.).

 

A seguito di un tavolo di coordinamento tecnico tra il Servizio Mobilità, il SUE e l'Ufficio Accessibilità è stato definito quanto segue:
la larghezza del marciapiede, ridotta a seguito di realizzazione di cappotto termico per maggiore spessore delle pareti esterne, non può essere inferiore a 1.30 ml, a valle dell’intervento, per garantire l’accessibilità.
Oltre a essere garantita una larghezza minima del marciapiede pari a ml 1,30, nel caso di presenza di pali dell'illuminazione o elementi di arredo urbano e/o della segnaletica verticale, dovrà essere sempre garantita una sezione minima libera di metri 0,90 m.

 

 

Richiesta di pareri

Procedura per la richiesta di pareri propedeutici al deposito del titolo:

  • il richiedente può autonomamente richiedere i pareri indispensabili alla corretta presentazione del titolo edilizio preventivamente al deposito dello stesso. In sede di deposito del titolo occorrerà indicare gli estremi (PG) dei pareri rilasciati dal Comune di
    Ferrara;
  • il richiedente può, contestualmente al deposito della CILA, inviare la domanda per l'acquisizione d'ufficio degli atti assenso necessari alla realizzazione dell’intervento, indicati nella Tabella di cui al punto 3) delle Dichiarazioni del progettista. Il titolare dovrà dichiarare di essere a conoscenza che l'intervento oggetto della comunicazione potrà essere iniziato solo dopo la comunicazione, da parte dello Sportello Unico, dell’avvenuto rilascio dei relativi atti di assenso.
     

Casistiche

A titolo esemplificativo si illustrano di seguito alcune possibili casistiche:

 

Caso 1

Edificio che affaccia su marciapiedi pubblico - realizzazione di cappotto a partire dal Primo Piano, pertanto senza restringimento del marciapiede

  • Art 68.4 RUE fino a 2,50 m dal marciapiedi il cappotto non può avere spessore superiore ai 10 cm, per altezze superiori non sono previsti limiti.
  • Intervento non subordinato al parere dell’ufficio Mobilità/ufficio Benessere Ambientale.
  • Intervento esente dal pagamento COSAP (Delibera CC n. 7 - 26/04/2021 - n. 39929/2021 di modifica del Regolamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria
  • L'esenzione non riguarda l'eventuale ponteggio o altre attrezzature occupanti suolo pubblico e/o altri interventi oggetto del Superbonus 110%.
     

Caso 2

Edificio che affaccia su marciapiedi pubblico, con restringimento del marciapiedi

  • Art 68.4 RUE fino a 2,50 m dal marciapiedi il cappotto non può avere spessore superiore ai 10 cm.
  • La larghezza del marciapiede, ridotta a seguito di realizzazione di cappotto termico per maggiore spessore delle pareti esterne, non può essere inferiore a 1.30 ml, a valle dell’intervento, per garantire l’accessibilità. Oltre a essere garantita una larghezza minima del marciapiede pari a ml 1,30, nel caso di presenza di pali dell'illuminazione o elementi di arredo urbano e/o della segnaletica verticale, dovrà essere sempre garantita una sezione minima libera di metri 0,90 m.
  • Intervento subordinato al parere dell’ufficio Mobilità/ufficio Benessere Ambientale che dovrà essere richiesto compilando il punto c3 nella modulistica CILA S.

A chi si rivolge

.

Contatti

Uffici

Uffici

Servizi legati alla gestione delle pratiche edilizie per cittadini e imprese.

Indirizzo: piazza del Municipio, 21, Ferrara - 44121
Orari:

Gli uffici ricevono solo su appuntamento, prenotabile attraverso la piattaforma dedicata.

 

Ufficio Centro Storico
Martedì dalle ore 9.00 alle 12.00 - Sala 1.

 

Ufficio Centro Urbano e Forese
Venerdì dalle 9.00 alle 12.00 - Sala 1.

 

Ufficio Oneri
- Martedì mattina dalle 9.30 alle 12 in modalità virtuale tramite la piattaforma google meet.
- Martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30 - Sala 1.

 

Ufficio SCEA
Mercoledì mattina dalle 8.45 alle 13.00 – Sala 1.

Aggiornamento

01/04/2022 11:24