Giovanni Battista Crema. Oltre il divisionisimo

Le sale del Castello Estense presentano la prima antologica del pittore ferrarese Giovanni Battista Crema nella sua città natale.
Prorogata al 26 dicembre 2021.

Data di inizio:

01-05-2021 10:00:00

Data di scadenza:

26-12-2021 18:00:00

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Cos'è

Ferrarese di nascita ma romano d’adozione, Giovanni Battista Crema (1883-1964) ha lavorato senza sosta per oltre sessant’anni, interpretando con la sua arte la modernità e le contraddizioni del Novecento.


A più di mezzo secolo dall’ultima esposizione monografica, la sua città gli dedica una mostra: una selezione di opere provenienti dalle collezioni civiche viene messa in dialogo con importanti prestiti da musei e collezioni private, con il corredo di documenti inediti provenienti dell’archivio degli eredi dell’artista, tra cui il toccante manoscritto autobiografico intitolato Memorie inutili di un sopravvissuto.

Luogo

Castello Estense

Date e orari

Dal 1° maggio al 26 dicembre 2021

 

Orari: 10.00-18.00. 

La biglietteria chiude 45 minuti prima. Chiuso Martedì.

Altre informazioni

Aggiornamento

30/08/2021 11:43