Alloggi ERS - Edilizia Residenziale Sociale

Si tratta di un progetto di Nuova Esperienza Abitativa (NEA) realizzato dal Comune di Ferrara in collaborazione con ACER (Azienda Casa Emilia Romagna)

Cos'è

L'intervento urbanistico e architettonico realizzato in via Gustavo Bianchi, riguarda 43 alloggi di Edilizia Residenziale Sociale a canone calmierato e ridotto, ai quali si accede partecipando ad un Bando ERS.

 

I 43 alloggi si trovano in un'area di proprietà del Comune di Ferrara, mentre ACER si è fatta carico della progettazione, della realizzazione dei lavori e detiene la gestione degli alloggi.


Due sono le tipologie volumetriche disponibili: abitazioni di 50 mq di superficie media netta con una camera da letto, e abitazioni di 70 mq di superficie media netta con due camere da letto.

 

I vantaggi

Gli alloggi sono di nuovissima concezione, con prestazioni energetiche di Classe A, che garantiscono un elevato comfort abitativo.

 

L’area presenta grandi potenzialità. È servita da parcheggi e adeguata viabilità. Si tratta inoltre di una zona strategica, ben servita dagli impianti sportivi, a due passi dalle Mura cittadine e vicina al Parco Urbano.

 

L’intervento contribuisce alla riqualificazione residenziale dell’intero quartiere. Sono sviluppate, infatti, soluzioni innovative come il servizio di portierato, in grado di valorizzare la socialità abitativa e di creare un buon contesto di vicinato.

 

 

A chi si rivolge

Il canone calmierato e contenuto (ovvero inferiore al 30% rispetto ai canoni concordati di Ferrara) è pensato per cittadini che dispongono di un reddito garantito ma hanno difficoltà ad accedere al mercato libero delle locazioni.

 

L’intervento di Edilizia Residenziale Sociale è rivolto a persone singole, famiglie, giovani coppie, pensionati e studenti, in possesso dei requisiti richiesti:

 

  • Cittadinanza Italiana o di Paese UE, o Stranieri con permesso di soggiorno UE almeno biennale
  • Residenza a Ferrara o nei Comuni contermini, oppure, in alternativa, con attività lavorativa subordinata o autonoma svolta a Ferrara da almeno uno dei componenti il nucleo familiare, o con requisito di studio sempre nel Comune di Ferrara
  • Fascia di reddito
    • Soglia minima: il valore ISEE del nucleo familiare richiedente, sommato al valore del canone di locazione annuo indicato nell’attestazione ISEE, non dovrà essere inferiore a 10.500 euro per i nuclei richiedenti fino a 4 persone, e a 8.000 euro per i nuclei richiedenti da 5 persone e oltre
    • Soglia massima: il valore ISEE del nucleo richiedente non dovrà essere superiore a 25.000 euro. Per casi specifici previsti nel bando, il valore ISEE da non superare è di 30.000 euro
  • L’attivazione del contratto di locazione è subordinata al possesso di una fonte di reddito stabile da parte di almeno uno dei componenti il nucleo familiare e alla capacità di pagare l'affitto e le spese condominiali. Per gli studenti il reddito di riferimento è quello dei genitori
  • Assenza di procedure di sfratto per morosità
  • Limitazioni alla titolarità di diritti su immobili agibili ad uso abitativo ubicati nel territorio provinciale di Ferrara (per i dettagli vedere il Bando ERS)

Accedere al servizio

Come si fa

Per accedere agli alloggi ERS è necessario partecipare al bando, presentando la domanda redatta esclusivamente su apposito Modulo Domanda Bando ERS.

 

La domanda, in busta chiusa contenente la documentazione richiesta dal bando, dovrà pervenire ad ACER Ferrara con una delle seguenti modalità:

 

 

Cosa si ottiene

Formazione della graduatoria

Verificata la regolarità delle domande, ACER redige un'apposita graduatoria di assegnazione, attribuendo i punteggi secondo i criteri stabiliti nel Bando ERS.


La graduatoria è aperta ed è soggetta ad aggiornamenti a cadenza semestrale.

 

Tempi e scadenze

Durata della locazione

La locazione avrà una durata di 3 anni più 2, rinnovabili (se il nucleo familiare conserverà i requisiti).

Aggiornamento

28/10/2021 17:30