Cos'è

La legge di bilancio 2020 ha abolito, a decorrere dall'anno 2020, il tributo per i servizi indivisibili (TASI) e contestualmente ha ridisciplinato l'IMU.

 

L’imposta ha per presupposto il possesso di immobili. Sono esenti l'abitazione principale e le pertinenze della stessa (nel limite di una per ciascuna categoria catastale: C/2, C/6 e C/7) ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

A chi si rivolge

Chi deve pagare l'IMU:

  • i possessori di fabbricati, aree fabbricabili o terreni agricoli siti nel territorio Comunale;
  • i titolari del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie;
  • il socio della cooperativa edilizia non a proprietà indivisa sull'alloggio assegnatogli, anche in via provvisoria;
  • il locatario per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria;
  • il concessionario nel caso di concessione su area demaniale;
  • il coniuge superstite ai sensi dell'art. 540 del Codice Civile in quanto titolare di diritto reale di abitazione.

Accedere al servizio

Come si fa

È possibile effettuare il versamento dell'IMU con il modello F24, approvato con Provv. 12 aprile 2012 dell’Agenzia delle Entrate anche utilizzando i crediti ammessi in compensazione, con le modalità di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.

 

Non sono ammessi in compensazione i crediti relativi ai tributi e alle altre entrate degli enti locali, a esclusione dei crediti relativi alle addizionali all’Irpef previste dal decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360.

 

Il pagamento può essere effettuato, senza oneri aggiuntivi, presso gli uffici postali, gli sportelli delle banche o del concessionario della riscossione Agenzia delle Entrate Riscossione - via Monsignor Luigi Maverna n.4 – Ferrara.

Tempi e scadenze

I soggetti passivi effettuano il versamento dell'imposta dovuta al comune per l'anno in corso in due rate, scadenti la prima il 16 giugno e la seconda il 16 dicembre.

 

Resta in ogni caso nella facoltà del contribuente provvedere al versamento dell'imposta complessivamente dovuta in un'unica soluzione annuale, da corrispondere entro il 16 giugno.

 

Il versamento della prima rata è pari all'imposta dovuta per il primo semestre applicando l'aliquota e la detrazione dei dodici mesi dell'anno precedente approvate con Delibera di Consiglio n. 41563/2020 verbale N. 11 del 12 maggio 2020.

Il versamento della rata a saldo dell'imposta dovuta per l'intero anno è eseguito sempre sulla base delle aliquote approvate con la delibera citata e rimasta invariata.

Contatti

Uffici

Uffici

Unità Operativa che si occupa di IMU - TASI - ICI

Indirizzo: Via Monsignor Luigi Maverna, 4, Ferrara - 44122
Orari:

Si riceve su appuntamento:
- lunedì, martedì, mercoledì e venerdì, dalle 9 alle 13
- martedì anche dalle 15 alle 17
- giovedì chiuso al Pubblico.

Telefonare al numero verde 800654866 attivo
dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:00
e il sabato dalle 9:00 alle 13:00

email ufficio IMU imu@comune.fe.it
email ufficio TASI tasi@comune.fe.it
email ufficio ICI ici@comune.fe.it

 

 

Telefono: 800654866

Aggiornamento

27/10/2021 16:33