Per i 636 anni del Castello il Sindaco lancia una proposta sui social

Una degustazione di cappellacci aperta al pubblico nel cortile interno del Castello

Data di inizio:

29/09/2021

Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

Contenuto della notizia

"Oggi, 29 settembre, festa di San Michele, è il giorno che segna i 636 anni dalla posa, simbolica, della prima pietra del Castello Estense. Ed è il giorno indicato, tradizionalmente, come quello ideale per consumare i cappellacci ripieni delle nuove zucche giunte a maturazione. È il giorno della tradizione ed è l'occasione per riscoprire il patrimonio e il gusto della ferraresità".

 

Lo dice il sindaco Alan Fabbri in un messaggio per la ricorrenza del "compleanno" del monumento simbolo di Ferrara, appunto, il Castello Estense.


In un post su Facebook Fabbri pubblica inoltre l' immagine di un vassoio di cappellacci di zucca, con lo sfondo del Castello, e lancia un'iniziativa chiedendo al pubblico social un'opinione: "Che cosa ne pensate, in vista della ricorrenza del 29 settembre 2022, di una degustazione di cappellacci nel cortile del Castello, aperta al pubblico, con il coinvolgimento di ristoratori e associazioni? Dite la vostra", chiede il primo cittadino. "Siamo fieri della nostra storia, fieri della nostra cucina, orgogliosi di poter comunicare al mondo la bellezza di una città d'arte che lascia a bocca aperta turisti e visitatori - dice Fabbri -.

 

Continua il nostro impegno per la promozione, la scoperta e la riscoperta di aspetti identitari che meritano di essere approfonditi e valorizzati".


Qui link al post: https://www.facebook.com/alanfabbrisindaco/posts/4567727276616662

Altre informazioni

Data pubblicazione

29/09/2021

Aggiornamento

29/09/2021 14:49