Cos'è

La dichiarazione di morte è la denuncia, obbligatoria per legge, della morte ai fini dell'iscrizione del decesso nel registro comunale dello stato civile. Infatti, a seguito di questa dichiarazione, l'ufficiale di stato civile redige l'atto di morte.

 

 

A chi si rivolge

La dichiarazione di morte può essere presentata da uno dei congiunti, dalla persona convivente con il defunto, da un delegato dei congiunti o del convivente o, in mancanza, una persona informata dei fatti.

Accedere al servizio

Come si fa

Decesso avvenuto in abitazione

 

Se il decesso è avvenuto in abitazione, i familiari devono chiamare il medico curante o la guardia medica per l'accertamento del decesso.


Il medico necroscopo (Servizio Igiene Pubblica) procederà all'accertamento della morte e redigerà una certificazione da consegnare all'Ufficiale di Stato Civile entro 24 ore dal decesso.

 

Decesso avvenuto in pubblica struttura

 

Se il decesso avviene in casa di cura o in ospedale provvederà l'Ente stesso.

Cosa serve

In caso di decesso in abitazione:

  • Certificato medico
  • Scheda ISTAT
  • Certificato necroscopico.

Contatti

Uffici

Uffici

L'Ufficio di Stato Civile documenta pubblicamente fatti influenti sullo stato delle persone: nascita, matrimonio, unione civile, morte, cittadinanza.

Indirizzo: Via Fausto Beretta, 19, Ferrara - 44121
Orari:

Gli appuntamenti per gli Uffici dello Stato Civile possono essere prenotati SOLO telefonicamente o via e-mail.

Telefono: 0532419700

Area di riferimento

Aree amministrative

Servizi demografici: Anagrafe, SCA Sportello Centrale Anagrafe, Elettorale, Stato civile, Decentramento.

Indirizzo: Piazza del Municipio, 21 - 44121

Aggiornamento

18/03/2021 15:36