Cantieri, ponteggi, autogru - Occupazione suolo pubblico

Occupazione di suolo pubblico con cantieri edili o stradali, ponteggi e autogru.

Cos'è

È possibile usufruire di aree pubbliche o ad uso pubblico per l'allestimento di cantieri edili, cantieri stradali, per la posa di ponteggi e altri manufatti.

Le occupazioni di durata inferiore alle 48 ore vengono concesse dalla polizia locale.

A chi si rivolge

La concessione è rilasciata a soggetti privati e imprese o chi sia interessato alla realizzazione di cantieri impiantistici, edilizi, stradali, ecc.

Accedere al servizio

Come si fa

Il richiedente deve presentare domanda di occupazione suolo pubblico attraverso l'apposito modulo, precisando i propri dati anagrafici, i dati dell'impresa, la zona interessata alla occupazione di suolo pubblico;

E' necessario allegare alla domanda uno schema planimetrico della zona con i dati della larghezza della strada, del marciapiede, l'ubicazione dei numeri civici e l'area che si intende occupare, specificandone le dimensioni.

 

Cosa si ottiene

La concessione che si ottiene è un atto amministrativo discrezionale, con cui il Comune consente al concessionario richiedente l'utilizzo momentaneo del suolo pubblico, determinandone altresi le modalità di utilizzo e i termini.

Non è previsto il "silenzio assenso", per tale provvedimento è sempre previsto un atto espresso.

Costi e vincoli

Le domande per occupazione suolo devono essere presentate tramite PEC all'indirizzo: commercio@cert.comune.fe.it

 

E' richiesto il pagamento anticipato di:

€ 32,00 (16,00+16,00) per bolli virtuali, uno per la richiesta e uno per l'autorizzazione
€ 0,65 per diritti di segreteria
€ 20,00 per diritti di istruttoria pratica
per un totale di € 52,65 da versarsi in un unica soluzione tramite il sistema Pago PA al link Pagamenti PagoPA (pratiche SUAP e Commercio).

>> Vedi Istruzioni per il pagamento

 

Copia della ricevuta di pagamento deve essere allegata alla domanda.

 

NB. In caso di esenzione dal bollo, il versamento dovrà essere di € 20,65 e si dovrà allegare una dichiarazione di esenzione citando la relativa normativa.

Vincoli

Il richiedente è tenuto al rispetto di tutte le prescrizioni indicate nella concessione che viene rilasciata.

Tempi e scadenze

L’autorizzazione di occupazione suolo – firmata digitalmente – viene rilasciata dall'Ufficio Canono Unico in seguito al pagamento del canone.

N.B.: E' importante che la domanda venga presentata con un congruo anticipo rispetto alla data di inizio occupazione suolo in quanto devono essere acquisiti pareri tecnici i cui tempi variano da 15 a 30 giorni.
In caso di richiesta proroga di occupazione e' necessario presentare domanda prima della scadenza della concessione in atto, indicando la durata e i motivi della richiesta di proroga.

Contatti

Uffici

Uffici

Unità Operativa che si occupa di attività produttive, occupazione suolo pubblico per cantieri, autorizzazioni, ordinanze, pubbico spettacolo.

Indirizzo: via Boccaleone, 13, Ferrara - 44121
Orari:

Gli uffici sono accessibili esclusivamente su appuntamento 
telefonando ai numeri 0532/419922-419921 

dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,
martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17

o scrivendo una mail a uopoliziaamministrativa@comune.fe.it

Rimangono sempre attive e da privilegiare le modalità on line di accesso ai servizi.

Telefono: 0532419900

Area di riferimento

Aree amministrative

Commercio, lavoro, attività produttive

Indirizzo: via Boccaleone, 13, Ferrara - 44121

Telefono: 0532419900

Aggiornamento

09/03/2022 12:00